AUTOPROMOTEC 2019: una maratona di successo

Data: 6 giugno 2019 | Settore: Automotive
AUTOPROMOTEC 2019: una maratona di successo

Edizione 2019 di grandi soddisfazioni per AUTOPROMOTEC


La fiera che si occupa dell’assistenza ai veicoli e al settore automobilistico ha chiuso il sipario dell’edizione 2019 domenica 26 maggio.

Ha attirato l’attenzione di 119.108 operatori professionali, registrando aumenti in ogni ambito della manifestazione. L’evento si è sviluppato in 17 padiglioni e 5 aree esterne, completamente utilizzate per dimostrazioni e test di prodotto. Si è rilevato un aumento del 4,85% in riferimento ai visitatori accorsi, si è registrato un aumento del 4,4% in riferimento al numero di espositori aderenti: quest’anno le aziende in mostra sono state 1.676.

AUTOPROMOTEC ha incuriosito tutti gli operatori del settore con una maratona di cinque giorni dedicata interamente all’aftermarket, all’evoluzione dell’officina meccanica, alle nuove tecnologie applicate, alla specializzazione e alla formazione professionale.

La fiera si posiziona a livello sempre più internazionale, con la presenza di brand davvero importanti e risonanti nel panorama dell’automotive estero. 32 i paesi rappresentati durante la manifestazione e 100 delegazioni estere accorse.

Ecco alcune delle iniziative più apprezzate in fiera:

•    Hybrid & ADAS Village, organizzata con Quattroruote Professional, un’area allestita per le dimostrazioni dei sistemi ADAS delle auto ibride;
•    Officina X.0, realizzata con Accenture, lo spazio dedicato all’officina meccanica del futuro che deve essere digitalizzata, intelligente e connessa;
•    Autopromotec Motorsport, iniziativa che vuole supportare i collegamenti tra mercato dell’assistenza meccanica e competizioni di motori;
•    Italia, passione in rosso, una rassegna di auto d’epoca che ha messo in evidenza 6 modelli di colore rosso, che costituiscono parte del patrimonio motoristico storico italiano;
•    AutopromotecEDU, un calendario di più di 20 appuntamenti formativi per aggiornare gli operatori del settore sulle nuove soluzioni digitali del mercato, sulle competenze che bisogna possedere per approcciare oggi a questo comparto, sulle tecnologie applicate e gli scenari futuri, economici, tecnologici e professionali.

La fiera ha dimostrato l’interesse dell’intero comparto a evolversi e a inserire tecnologia, intelligenza artificiale e sistemi digitali nella propria quotidianità. L’alto valore tecnologico e di know-how portato in campo ha gettato le basi per una nuova versione dell’officina meccanica e di tutti i servizi che le ruotano attorno.

Già fissata l’edizione numero 29, che si terrà a Bologna dal 26 al 30 maggio 2021.


Alberta Barbagli

Vai alla scheda dell'evento


Condividi su:

Altre news dal settore Automotive: