Software CAD/CAM per macchine CNC ALPHACAM MARMO LICOM SYSTEMS

Data: 15 Settembre 2017 | Settore: Industria
Software CAD/CAM per macchine CNC ALPHACAM MARMO LICOM SYSTEMS

AlphaCAM a Marmomac 2017. Anteprima sul software CAD/CAM per il settore lapideo

Il prossimo 27 settembre si apriranno i padiglioni di Marmomac 2017 (VeronaFiere, 27-30 settembre). Fra gli oltre 1.600 espositori di quest’edizione, segnaliamo lo stand AlphaCAM (hall 2, stand A9). Qui, il team Licom Systems presenterà agli addetti ai lavori le potenzialità del software CAD/CAM per macchinari a controllo numerico, con un focus sull’applicazione specifica per il settore lapideo AlphaCAM Marmo, anche nota come AlphaCAM Stone. Applicazione caratterizzata da modularità, customizzazione spinta e segmentazione a livelli per i diversi target: dal piccolo laboratorio artigianale al grande gruppo industriale.

Licom Systems, distributore italiano AlphaCAM

Sviluppato dalla britannica Planit, oggi Vero Group, AlphaCAM Marmo è distribuito in Italia dalla consociata Licom System, azienda con sede principale a Bollengo (TO) – ma presente anche nel Nord Est e al Sud. Oltre alla commercializzazione su licenza, Licom Systems cura la personalizzazione di AlphaCAM Marmo, così da consegnare, a ogni cliente che lo richieda, un software CAD/CAM totalmente custom, in linea con le particolari esigenze produttive, conservando allo stesso tempo tutte le caratteristiche del potente core AlphaCAM. Per saperne di più, abbiamo incontrato Marco Silva di Licom System. In questo articolo raccontiamo l’incontro e i principali plus di questo software CAD/CAM per il settore lapideo. Per ulteriori specifiche e approfondimenti, non possiamo che suggerire di visitare lo stand AlphaCAM a Marmomac 2017.

Software modulare per lavorazione marmo

AlphaCAM Marmo, software CAD/CAM per macchine CNC

Sul mercato esistono moltissimi software CAD/CAM, costosissimi ed economici, superspecializzati o utilizzabili un po’ in tutte le situazioni. Perché parlare di AlphaCAM e non di un altro software? I motivi sono numerosi e tutt’altro che banali. AlphaCAM

  • è una soluzione specifica per il settore lapideo
  • è un software modulare con 4 livelli a incremento di complessità
  • è un software fortemente personalizzabile e declinabile
  • si interfaccia con macchine CNC italiane e straniere
  • è stato scelto dai maggiori costruttori di macchinari.

Iniziamo a entrare nel dettaglio. Innanzitutto, AlphaCAM è una soluzione specifica per il marmo e il settore lapideo nel suo complesso, giacché può controllare macchine a lavorazione 2D, frese a ponte, pantografi a 3, 5, 7 assi e robot antropomorfi. «Ciò vuol dire – afferma Marco Silva – che è un software trasversale, adatto tanto alle grandi produzioni in serie, quanto alle lavorazioni artistiche (bassorilievi, statue, arte funeraria ecc.), con una costante: prestazioni elevatissime. Un esempio è l’importazione avanzata dei solidi tridimensionali per la modellazione, aspetto che, nella lavorazione del marmo, rappresenta un punto di forza rispetto ai nostri competitor. Naturalmente, poi, AlphaCAM offre tutto ciò che si richiede a un software CAD/CAM, come il disegno di geometrie 2D e Spline e la gestione di utensili diamantati, foretti, tamponi lucidanti, oltre che l’input per i comandi di taglio con disco, carotatura, sbancamento ecc.

AlphaCAM: moduli, livelli e personalizzazione

Alla luce delle prestazioni elevate che AlphaCAM Marmo offre a tutti i target del settore lapideo (dal laboratorio artigianale al gruppo industriale), ci siamo posti una domanda: è possibile che soltanto pochi produttori riescano a sfruttare al 100% AlphaCAM? La risposta è no. No perché AlphaCAM Marmo è un software modulare con una fortissima possibilità di personalizzazione. «In questo modo – sottolinea Marco Silva –, ogni produttore può scegliere esattamente ciò di cui ha bisogno, sia in termini di funzionalità e complessità, sia, di conseguenza, in termini di investimento». Infatti, AlphaCAM Marmo è proposto in 4 livelli:

  • Essential
  • Standard
  • Advanced
  • Ultimate.

«Per ogni livello, cambia la tipologia di macchina programmabile. Così, Essential è per macchine a 3 assi molto semplici, mentre, all’estremo opposto, il livello top di gamma AlphaCAM Marmo Ultimate lavora con macchine complesse, a 5, 6 o 7 assi. E, inoltre, Ultimate si presta a una fortissima personalizzazione. Non solo in termini di applicazioni, bensì anche nei termini di una significativa ottimizzazione dei tempi e costi della produzione – come, per esempio, con l’automazione». Dato che la personalizzazione è curata direttamente da Licom System (con tempi di consegna certi, stabiliti in fase di analisi), sono eliminati i costi di programmazione esterna o interna. E non da ultimo, va sottolineato che i 4 livelli sono scalabili e, dunque, tale scalabilità consente un investimento iniziale limitato, che, eventualmente, crescerà mano a mano che il produttore vedrà crescere le proprie esigenze di prestazioni e complessità.

Operatività immediata con la formazione Licom System

Per gli operatori che hanno familiarità con il CAD/CAM, AlphaCAM Marmo Essential è pressoché utilizzabile immediatamente. Il discorso cambia ai livelli superiori, con l’uso dei moduli e in base al grado di personalizzazione. «Infatti – precisa Marco Silva –, benché l’interfaccia grafica e l’usabilità siano sempre le stesse, al crescere della complessità – soprattutto nell’ambito degli automatismi più sofisticati –, deve crescere la preparazione dell’operatore – come ben comprende ogni imprenditore, dato il costo dei macchinari CNC. Per questo, il nostro pacchetto prodotto include anche una formazione su misura, specifica per la versione e le caratteristiche del software acquistato dal cliente». La formazione Licom System su AlphaCAM è svolta nelle sue 3 sedi o in esterno, e grazie alla localizzazione nel Nord Ovest, Nord Est e Sud, i corsi raggiungono tutte le regioni italiane.

AlphaCAM, anche per legno, metallo e materiali plastici

Software modulare per lavorazione legno

Finora abbiamo parlato esclusivamente di AlphaCAM Marmo, tuttavia, AlphaCAM è un software CAD/CAM che nasce per rispondere alle esigenze anche di altri 3 settori che eseguono lavorazioni CNC: metallo, legno e materiali plastici (macchine per il packaging). «Anzi, una delle specificità di AlphaCAM, che ci distingue dai nostri competitor – ricorda Marco Silva – è proprio la natura unitaria del core a fronte della molteplicità delle applicazioni e dei materiali. A ulteriore conferma di tale versatilità, recentemente AlphaCAM è stato personalizzato per lavorare il cartone, la fibra di carbonio. Si è così aperta la prospettiva per altri materiali insoliti e/o di nuova generazione». Quest’ultima prospettiva è stata molto apprezzata soprattutto dai produttori di macchine per il packaging e dai loro contoterzisti. «Imprese un tempo rigidamente specializzate su un solo materiale, i contoterzisti del settore macchine packaging, oggi, stanno ampliando le loro competenze per rispondere alla domanda di componenti compositi (plastica, alluminio, plexiglas, acciaio inox, PVC, teflon ecc.)». Insomma, con la sua intrinseca versatilità multimateriale, AlphaCAM è la soluzione ideale per più esigenze: un unico e potente software per produzioni CNC che abbatte costi di acquisto, di programmazione delle macchine e di formazione del personale.

Luca Cavera

CLICCA PER CHIEDERE INFORMAZIONI


Condividi su:

Altre news dal settore Industria: