CERSAIE 2019

Data: 17 settembre 2019 | Settore: Industria
CERSAIE 2019

CERSAIE si rinnova e apre a Bologna il 23 settembre

La fiera di riferimento mondiale per il mondo della ceramica, delle superficie e degli arredi per il bagno si prepara a un’edizione densa di significato e di messaggi da comunicare.

Le porte si apriranno a settembre, dal 23 al 27, presso il quartiere fieristico di Bologna.

Un forte cambio di look, per il logo e l’immagine di CERSAIE, ma non solo. L’organizzazione ha voluto dare un segnale profondo, andando a lavorare sul concetto che sta alle basi della manifestazione e sul brand. CERSAIE diventa OPEN CERSAIE.

Sul sito della manifestazione si può intercettare un video “racconto grafico” che esprime il modo in cui il logo storico si apre verso nuovi orizzonti, interconnessi, che danno vita alle aree tematiche e alle iniziative principali della fiera. Il messaggio è preciso: ci si vuole aprire a nuove contaminazioni e ispirazioni, si desidera fare rete e rispondere in modo attivo alle sfide del mercato e del mondo in continua e veloce evoluzione.

OPEN CERSAIE si fonda su alcune colonne portanti della fiera, che si articolano in modo sinergico e si “agganciano”, anche in senso figurato ora, al nuovo logo disegnato, e sono:

  • “Costruire Abitare Pensare” è il calendario di appuntamenti per l’architettura;
  • “Archincont(r)act” è lo spazio per progetti e studi di architettura internazionali;
  • “Cersaie Business” raduna i progettisti dal mondo;
  • “Cafè della Stampa” è il punto strategico per interviste e incontri sul design e il lifestyle;
  • “Città della Posa” mette in mostra demo pratiche di stesura su superfici e di macchinari in azione;
  • “Cersaie Disegna la tua Casa” è lo spazio per incontrare consumatori finali e aiutarli a capire come riqualificare i propri spazi abitativi;
  • “Mostrarte” mette in luce installazioni artistiche capaci di raccontare storie ed emozionare;
  • “Cersaie for Students” è lo spazio di formazione e informazione dedicato ai giovani designer e progettisti.

Il cappello introduttivo alla nuova edizione racconta già molto, “C’è il mondo a CERSAIE”, infatti nella scorsa edizione sono stati ben 112.000 i visitatori accorsi, con provenienze da 40 paesi.

Torna il fiore all’occhiello, capace di affascinare addetti ai lavori e non, la mostra-evento, oramai una tradizione per questa fiera. Quest’anno si chiama “Famous Bathrooms” e cattura design e arredamenti d’eccellenza, sia italiani che internazionali, che si ispirano alle camere da bagno dei personaggi famosi. Pochi e selezionati elementi, orchestrati in un’ambientazione sensoriale, densa di story-telling e suggestione.

Alberta Barbagli

CONSULTA LA SCHEDA DELL'EVENTO

Condividi su:

Altre news dal settore Industria: