Profili per piastrelle, piatti doccia e canalette di scolo per la doccia ALFERPRO

Data: 10 gennaio 2017 | Settore: Edilizia
Profili per piastrelle, piatti doccia e canalette di scolo per la doccia ALFERPRO

Profili per piastrelle e rivestimenti alferpro: 15 linee di prodotto per ogni esigenza

alferpro presenta la nuova gamma di profili per piastrelle e rivestimenti, soluzioni complete per piatti doccia e canalette di scolo per doccia. Una gamma che comprende 15 diverse serie di prodotti, completata da articoli per impermeabilizzazione, isolamento e drenaggio.

Brand di eccellenza per design e ricerca nel colore, alferpro è specialista dell’alluminio, dei metalli e delle materie plastiche. La produzione è realizzata nella sede tedesca di Wutoeschingen, dove, con impianti all’avanguardia semi-automatizzati, si lavora per asportazione di trucioli, profilatura, pressofusione ed estrusione.

Il processo di profilatura è eseguito tramite prodotti piatti. Il consolidato know how delle maestranze alferpro nel trattamento dell’acciaio inox garantisce la qualità della lavorazione, con una produttività di
20 m per minuto
. In questa fase del processo, alferpro produce prodotti con diametri, schemi di punzonatura e lunghezze diversi, che possono essere rifiniti da verniciatura a polveri o anodizzazione.

Profili per edilizia Alferpro

I profili in plastica, invece, sono ottenuti per estrusione a getto continuo, con una produttività di 10 m al minuto. Le materie plastiche (granulati liquefatti e compressi di alta qualità) sono lavorate da 3 impianti interamente automatizzati e progettati per la realizzazione dei profili, mentre lo stampaggio è eseguito con strumenti di precisione. Fra le diverse linee:

  • alferquad, profili quadrati
  • alfercircle, profili a quadrante
  • alfercap-round, profili di copertura per giunti perimetrali
  • alferflex, profili per giunti di dilatazione
  • alferground, per impermeabilizzare, disaccoppiare, drenare
  • alferline, canalette di scolo per doccia.

Il marchio alferpro è apposto su ogni profilo prima della verifica, dell’etichettatura e dell’imballaggio. Tuttavia,

solo i prodotti che, dopo l’attento controllo dell’operatore, risultano a regola d’arte sono avviati alla commercializzazione.


Luca Cavera


CLICCA PER MAGGIORI INFORMAZIONI

Immagini news:

Condividi su:

Altre news dal settore Edilizia: