Marcatore industriale tecnologia inkjet continua LINX 8940 TRADEX

Data: 8 gennaio 2018 | Settore:
Marcatore industriale tecnologia inkjet continua LINX 8940 TRADEX

Tradex presenta la serie continuos inkjet Linx 8900: il codificatore industriale più semplice sul mercato

In un marcatore industriale a getto d’inchiostro, efficienza, semplicità d’uso e manutenzione sono requisiti fondamentali. Tradex ha individuato queste caratteristiche nei codificatori Linx, e in particolare nella serie 8900, con i suoi modelli: 8900, 8910, 8920, 8940.

Grazie alla longevità della partnership commerciale con il marchio britannico, che perdura da oltre 25 anni, Tradex ha consolidato la propria posizione di primo piano nel settore dell’etichettatura, marcatura e identificazione automatica.

Ora andremo ad approfondire le peculiarità dei vari modelli della serie, sottolineando prima di tutto i possibili materiali su cui poter marcare:

- carta e cartone

- ceramica

- gomma

- legno

- materie plastiche

- polistirolo

- tessuti

- vetro

e i settori industriali di riferimento:

- alimentare

- automotive 

- bevande

- cartotecnica

- chimico

- conserviero

- cosmetico

- dolciario

- edilizia

- elettronico

- enologico e distilleria

- estrusione

- farmaceutico

- lattiero-caseario

- meccanico

- packaging

- pet food

- siderurgico e metallurgico

- tessile.

Marcatori industriali Tradex 8900-8910: produzione sotto controllo

I primi due modelli della gamma Linx sono eccellenti per affidabilità, efficienza e semplicità.

Marcatura

Con una velocità di stampa di 375 m/min su singola riga, il Linx 8910 risponde alla domanda di flessibilità dell’industria, anche per le piccole tirature e il terziario manifatturiero. In particolare, la macchina prevede settaggi multilinea preimpostabili e memorizzabili per un’operatività immediata al cambio di linea. L’uso della funzione Carton Coding, poi, permette di stampare messaggi alfanumerici alti fino a 20 mm anche sul packaging secondario.

Interfaccia

L’ampio display touch screen a colori può essere personalizzato con i comandi frequenti, oltre a riportare in tempo reale i dati dei processi eseguiti, l’avanzamento rispetto all’obiettivo prefissato di produzione e il livello delle forniture d’inchiostro e solvente.

Manutenzione

I marcatori Linx della seire 8900 possono lavorare a pieno regime fino a 3 mesi prima che sia necessaria la pulizia della testa di stampa. Queste operazioni, di manutenzione ordinaria, non richiedono utensili né supporto tecnico specializzato. Inoltre, per i periodi di inattività prolungata, non è richiesta alcuna procedura fisica, ma solamente l’avvio a display della speciale funzione di pulizia.

Marcatore industriale Tradex 8920: 5 righe ad alta velocità

Con il marcatore inkjet Linx 8920 è posibile codificare i messaggi fino a 5 righe di stampa, a fronte di una maggiore velocità e una minore manutenzione rispetto ai modelli minori. 

Flessibilità operativa

La memoria del marcatore 8920 accoglie fino a 50 settaggi di linea preimpostabili, incrementando così la flessibilità operativa e il cambio di produzione. In più, ulteriore flessibilità è data dalla possibilità di alternare la marcatura di messaggi, loghi o codici a barre senza alcun intervento sulla macchina, se non l’ordine di stampa e la movimentazione da una linea all’altra.

Manutenzione approfondita di serie

La funzione di Seasonal Shoutdown Mode, avviabile da touchscreen senza svuotamento del marcatore, esegue una pulizia ancor più profonda ed estesa delle linee fluidiche, per un’operatività immediata anche dopo periodi di inattività.

Marcatore Tradex 8940: codifica flessibile, alta velocità, contesti difficili

Il marcatore Linx 8940, top di gamma, eredita le migliori funzionalità della serie:

- testa di stampa sigillata

- codifica a 5 righe

- carica di inchiostro e solvente semplice e immediata 

- funzioni autopulenti

- Advanced System Monitoring

- dati di produzione real time

- 50 settaggi multilinea preimpostabili e trasferibili fra macchine via USB.

Inoltre, progettato per le massime performance anche nei contesti produttivi più difficili (grado di protezione IP65), il Linx 8940 codifica a elevatissima velocità (fino a 6,25 m/sec), a fronte del più basso costo di esercizio (manutenzione ogni 18.000 ore di lavoro o 24 mesi) e senza errori.

Le 5 righe di stampa supportano anche il barcode 2D e sono disponibili testi sequenziali e numerazione sequenziale flessibile.

Con queste caratteristiche, il marcatore Linx 8940 è particolarmente indicato per la marcatura in tutti i contesti industriali che prevedono alta velocità di linea e lavaggi frequenti.


Luca Cavera

VISUALIZZA LA SCHEDA DELL'AZIENDA

Condividi su:

Altre news dal settore :