Confezionatrice monoblocco per industria casearia PE110 COMEGA

Data: 19 dicembre 2016 | Settore: Packaging
Confezionatrice monoblocco per industria casearia PE110 COMEGA

La nuova confezionatrice monoblocco Comega per l’industria casearia

Con la confezionatrice PE110 monoblocco, Comega innova l’imballaggio automatico per il settore alimentare. Infatti, con una sola soluzione è possibile confezionare sacchetti e/o doypack all’interno dei vassoi, lavoro finora distribuito su due macchine distinte.

Con sede a Cesena (FC), Comega è un’azienda specializzata nella progettazione e installazione di impianti fine linea per l’incartonamento automatico nell’industria alimentare.

Funzionamento della confezionatrice PE110 monoblocco Comega

Prima soluzione monoblocco, la confezionatrice PE110 integra due macchine: una vassoiatrice e una pick and place, ottimizzando gli spazi (6.000 mm x 2.000 mm) e i consumi energetici (assorbimento elettrico: 14 kW, assorbimento pneumatico: 700 Nl/min).

Infatti, con funzione di vassoiatrice, la macchina preleva il cartone fustellato (caricato in un apposito magazzino) e lo trasforma in vassoi con coperchio, chiusi con fissaggio a colla a caldo.

Invece, come pick and place, PE110 è dotata di 2 ragni robot manipolatori. Questi, controllati da un sistema di visione in linea a doppia telecamera, individuano con estrema precisione la posizione dei prodotti, li prelevano e li depositano nel vassoio appena formato. Grazie al sofisticato software di gestione, che riceve le coordinate dal sistema di visione, i 2 ragni robot lavorano ad alta velocità, con una produttività di 110 pezzi al minuto.

Settori di applicazione della confezionatrice PE110

La macchina confeziona automaticamente sacchetti o doypack all’interno dei vassoi ed è stata progettata principalmente per il settore caseario, oltre a essere l’unica macchina integrata per il confezionamento di mozzarelline in doypack.

In più, grazie al suo sistema di presa a ventose, la confezionatrice PE110 Comega movimenta e confeziona qualsiasi minuteria fino a 200 g di peso e 950 mm di altezza in ingresso. Dunque, può essere utilizzata nel confezionamento di altri prodotti alimentari e non alimentari:
- cioccolatini
- pasticceria
- carni
- prodotti cosmetici o detergenti
- telefoni
- ferramenta.

Luca Cavera

CLICCA PER MAGGIORI INFORMAZIONI


Condividi su:

Altre news dal settore Packaging: