Movimentatori per biotunnel di compostaggio - Scolari Srl

Azienda Produttrice:

Scolari Srl

030 6848012

Vai all'Azienda

Richiedi informazioni

Tipo:

I movimentatori Scolari per biotunnel di compostaggio sono sistemi automatici di rivoltamento ed aerazione per biotunnel orizzontali

Sfruttando il processo di fermentazione aerobica controllata, l’impianto trasforma i reflui organici fermentescibili in fertilizzanti od ammendanti, un prodotto compostato, sanitarizzato e stabilizzato secondo le normative vigenti.

Possono essere trasformate in compost biomasse provenienti da:

  • allevamenti di ogni tipo (bovini, avicoli, suinicoli, etc)
  • fanghi civili e industriali
  • scarti agricoli e mercatali
  • rifiuti vegetali
  • frazioni organiche provenienti dalla raccolta differenziata
  • digestato residuo da processi produzione biogas

La struttura è realizzata in acciaio zincato a caldo mentre la carrozzeria è in acciaio inox.

La velocità di lavoro si definisce automaticamente con inverter in funzione dell’assorbimento elettrico, durante la rimozione. La movimentazione del rotore avviene tramite centralina oleodinamica (pistoni a doppio effetto e tubazione impianto oleodinamico in acciaio inox).

Il quadro di controllo-comando, con software PLC, è collocato in un ambiente separato ed è completo di apposita consolle esterna riportante tutti i dati di processo con possibilità di collegamento via modem con la sede operativa di Scolari.

Possibilità di includere anche un sistema di insufflaggio aria, un sistema di irrorazione liquidi ed un sistema di aspirazione e trattamento dell’aria.

Due i modelli disponibili:

MR
Adatto a lavorare su uno o più biotunnel rettilinei e paralleli con la possibilità, mediante apposito carrello, di essere traslato da un biotunnel all'altro.
Possibilità di lavoro con cicli di lavoro alternati o con cicli continui. Il lavoro dell'operatore è limitato al  carico e allo scarico del materiale umido e compostato.

Schema movimentatore MR

Schema movimentatore MR+transfer

MRU
Adatto a lavorare su un doppio biotunnel con testata circolare per la traslazione automatica del movimentatore sui due biotunnel. La traslazione da un biotunnel all’altro con apposito pilone su cui si blocca, il movimentatore con pistone oleodinamico.
Presenza di sistemi di controllo elettronici e meccanici, sia nella fase di posizionamento sia in quella di uscita del movimentatore dal pilone, per evitare interruzioni del ciclo di lavoro.
Caricamento della biomassa umida da una testata del biotunnel ad estrazione del compostato fermentato dall’altra testata direttamente dal portone previsto sulla testata circolare.
Possibilità di lavoro con cicli di lavoro alternati o con cicli continui. Il lavoro dell’operatore è limitato al carico e allo scarico del materiale umido e compostato.
L’impianto elettrico di alimentazione è sospeso nella parte centrale dei tunnel con cavi che scorrono su blindo e carrellini che ne favoriscono la rotazione sulla testata circolare.

Schema movimentatore MRU
A seguire altre immagini:

Movimentatori di compostaggio

Movimentatori di compostaggio

Contatta Azienda