Impianti e macchine di spacco pietra automatici - Mec Srl

Impianto spacco pietra

Azienda Produttrice:

Mec Srl

0461 780166

Vai all'Azienda

Richiedi informazioni

Tipo:

Impianti di spacco pietra automatici MEC: macchine affidabili specifiche sia per blocchi o filagne di pietre di forme regolari o già segate

Si tratta di macchine caratterizzate da struttura chiusa che lavorano in modo automatico i blocchi o le filagne di pietra dalla forma regolare o già segata; possono essere opportunamente abbinate a diversi sistemi di movimentazione e automatismi così da formare linee automatiche di qualità e elevata produttività.

E’ possibile corredarle i sistemi automatici per il carico e lo scarico dei prodotti o per la loro palettizzazione.

Vediamo nel dettaglio le caratteristiche delle diverse linee

Impianto di spacco pietra automatico Serie Kubo

Impianto di spacco pietra automatico Serie Kubo

E’ un impianto di piccole dimensioni specifico per la lavorazione di materiali a fetta lunga o filagne così da ottenere listelli o piastre da rivestimento; è veloce e altamente produttiva.

Si tratta di un impianto progettato e pensato come unità di produzione completo che recupera gli scarti di segagione oppure è impiegata come parte finale degli impianti di produzione cubetti.

E’ dotato di nastro in gomma per il carico delle filagne, lama fissa e basculante per adattarsi alle inclinazioni dei materiali introdotti.

A seconda delle dimensioni della macchina Kubo è disponibile in 3 versioni:

  • KUBO 200X100 24 TON, con larghezza di spacco 200 mm e altezza 100 mm
  • KUBO 400x200 36 TON, con larghezza di spacco 400 mm e altezza 100 mm
  • KUBO 600x300 50 TON, con larghezza di spacco 600 mm e altezza 300 mm

Impianto di spacco pietra automatico Serie P4

Impianto di spacco pietra automatico Serie P4​Si tratta di una serie di impianti professionali in cui la macchina spacco pietra è di tipo chiuso e dotata di 4 lame, di cui una superiore una inferiore e due laterali.

Grazie alla sua struttura è possibile esercitare una forza di spacco su tutto il perimetro della pietra così da garantire uno spacco netto del prodotto finito ed un profilo regolare della pietra lavorata e prodotti finiti con spessore minimo.

E’ utilizzato per lavorare le pietre dalle caratteristiche particolari così da evitare che le superfici del prodotto siano spaccate con piani concavi o convessi: sedimentarie, come arenarie, travertini e calcarei; stratificate, come gneiss e serizzi.

E' possibile personalizzare le dimensioni, le forze e i sistemi di movimentazione, in base alle dimensioni dei blocchi desiderati, la tipologia di materiale e la produttività richiesta.

Con la Serie P4 è possibile lavorare qualsiasi tipo di pietra grazie alla possibilità di avere lame fisse o lame con adattamento degli utensili; inoltre gli utensili laterali sono intercambiabili così da lavorare con maggiore flessibilità pietre di diverse altezze.

Impianti di spacco pietra automatico Serie PXA

Impianti di spacco pietra automatico Serie PXA​Rientrano in questa serie tutti gli impianti automatici con macchine di tipo chiuso; è possibile avere impianti con macchine larghe fino a 3 metri – per lo spacco di palizzate in granito – oppure linee con una o più macchine collegate tra loro con nastri trasportatori – per la lavorazione di cordoli, cubetti o piastre da rivestimento.

In base alle esigenze produttive del cliente e del budget di investimento, variano le applicazione e i prodotti finiti degli impianti Serie PXA.

Sono dunque personalizzabili per dimensioni, forze e sistemi di movimentazione.

Per maggiori dettagli e informazioni compila il form mail in questa pagina e sarai ricontattato direttamente dall’azienda

Contatta Azienda