Impianti di essiccazione a tappeti mobili 1T e 2T - Scolari Srl

Richiedi informazioni

Tipo:

Gli impianti di essicazione Scolari versione a tappeti mobili si dividono a seconda delle caratteristiche e del peso specifico del materiale da essiccare

Si tratta di sistemi a tappeti mobili forati, per il passaggio dell’aria da processo, destinati al trasporto di materiali che devono mantenere inalterate le caratteristiche fisiche, come segatura o cippato di legno, corteccia, pane macinato, pellets, reflui di lavorazioni industriali, frazione secca di rifiuti civili, etc.

Essiccatoio

Come previsto dalla normativa vigente, l’impianto è dotato di un sistema per l’abbattimento delle polveri con cicloni ad alta efficienza. L’aria calda per l’essicazione ha una temperatura che può variare dai 45°C a 140°C a seconda del tipo di materiale da processare e può essere ottenuta con combustibili naturali, acqua calda o surriscaldata, vapore, olio diatermico, con generatore a combustibili solidi.

Sono provvisti di sistemi preventivi di autocontrollo della temperatura
tra cui un impianto antincendio.

La gestione degli impianti può essere affidata ad un software PLC posto nel quadro elettrico di comando, il quale attraverso una console esterna permette la visualizzazione dell’intero processo lavorativo e la possibilità di collegarsi via modem con la sede operativa di Scolari

Impianto a un tappeto 1T

Impianto a ciclo continuo o alternato composto da 1 tappeto mobile, utilizzato generalmente con bassa temperatura dell’aria da destinare a piccole/medie capacità evaporative.
La velocità del tappeto e il tempo di esposizione sono stabiliti in funzione dell’umidità iniziale e finale del prodotto.
L’impianto può essere utilizzato per l’essiccazione e il raffreddamento, oppure solo per il processo di raffreddamento.

Impianto a tappeto mobile 1T

Impianto a due tappeti 2T

Impianto a ciclo continuo composto da due tappeti mobili, utilizzato per medie/grandi capacità evaporative.
Il materiale viene caricato, tramite tramoggia  sul tappeto superiore di essiccazione, dove inizia il processo evaporativo; viene poi distribuito sul tappeto inferiore dove completa l’essiccazione e l’eventuale raffreddamento.

L’impianto può essere utilizzato per l’essiccazione e il raffreddamento, oppure solo per il processo di raffreddamento.


Impianto 2T

A seguire altre immagini:

Essiccatoi a tappeti mobili

Essiccatoi a tappeti mobili

Essiccatoi a tappeti mobili

Essiccatoi a tappeti mobili

Essiccatoi a tappeti mobili

Essiccatoi a tappeti mobili

Essiccatoi a tappeti mobili

Essiccatoi a tappeti mobili

Contatta Azienda