Filtro rotativo sottovuoto per enologia C26 Mod. 2 - 3 - 4 - Cadalpe

Azienda Produttrice:

Cadalpe

0438 441570

Vai all'Azienda

Richiedi informazioni

Tipo:

Filtro rotativo sottovuoto C26 – mod. 2 – 3 – 4: la soluzione affidabile e dalle elevate prestazioni per la filtrazione dei mosti d’uva

Filtro rotativo sottovuotoSi tratta della soluzione Cadalpe destinata al campo enologico che permette di effettuare la filtrazione di prodotti con percentuali elevate di solidi sospesi.

E’ un filtro rotativo sottovuoto monocamera a lavorazione ciclica e dotato di prerivestimento di coadiuvante; è ideale per filtrare il mosto d’uva come tale oppure previo trattamento enzimatico ma anche per il recupero effettivo della frazione liquida da fondi di decantazione o di centrifugazione.

Per assicurare uno sfruttamento uniforme di tutta la superficie filtrante, il tamburo del filtro rotativo sottovuoto C26 è totalmente in depressione; ne consegue inoltre una deareazione delicata del mosto.

Allo stesso modo, la lama di taglio è opportunamente posizionata in modo tale da ottenere un angolo di taglio che riduce il più possibile la superficie filtrante inutilizzata.

Inoltre sono presenti pompe di tipo particolare dedicate alle diverse fasi della filtrazione.

Tra le altre caratteristiche del filtro rotativo sottovuoto C26 si ricordano:

  • ricostituzione del prepanello intasato
  • superfici di supporto del panello al fine di assicurare un drenaggio efficace del liquido
  • sistema idrodinamico per la costituzione del panello
  • economizzatore acqua utilizzata
  • spatola autoregolante che rende uniforme la feccia in termini di spessore
  • dispositivo per filtrazione del residuo
  • sistemi di sicurezza

Contatta Azienda