Fertilizzanti naturali granulari GRD - GARDENALTO

Azienda Produttrice:

GARDENALTO

Vai all'Azienda

Richiedi informazioni

Tipo:

GRD Granulare naturale è un fertilizzante a base di minerali, alghe brune e bioattivatori naturali.

La tipologia di minerali utilizzati conferiscono una capacità di scambio cationico elevatissima (da 4 a 5 volte superiore alla media di un terreno ad elevata capacita di scambio cationico) ed una altrettanto elevata ritenzione idrica, che, unita ai bioattivatori, conferiscono una capacità altissima di trattenimento degli elementi nutritivi per le piante nel terreno, oltre a permettere alla parte organica presente nello stesso di completare il processo di umificazione utile al sostentamento della vegetazione.

GRD fertilizzante

I bioattivatori utilizzati sono ricchi di preziosi elementi, sostanze umiche, componenti enzimatiche naturali e flora microbica utile.

Le alghe utilizzate, estratte a freddo con mantenimento inalterato delle proprietà, conferiscono un’elevatissima quantità di amminoacidi essenziali, carboidrati, acidi organici, citochinine, auxine, giberelline, ormoni vegetali e vitamine (A, B3, B12, C, D, E).

Il fertilizzante che ne risulta è perciò ricco naturalmente di acidi umici e fulvici, flora microbica utile ed enzimi: tutti questi elementi ricostituiscono la parte organica utile nel processo di fertilità del terreno.

Perche usare il fertilizzante GRD?

GRD fertilizzante naturaleE’ perfetto per rinvigorire i terreni stanchi, sottoposti a:
- coltivazioni depauperanti
- operazioni di sterilizzazione del terreno

I vantaggi sono:

  • riduzione eccessi di salinità del terreno
  • aiuto nel processo di umificazione dei residui vegetali e dei concimi organici non umificati
  • aiuto nella radicazione delle piante e nell'assimilazione di elementi utili alla loro crescita
  • aiuto nell’assimilazione di concimi azotati riducendo le perdite per dilavamento, specialmente la parte dell’azoto sotto forma nitrica viene trattenuta e non dilavata, rendendolo disponibile e quindi facilmente assimilabile anche su terreni poveri e su superfici impervie e in forte pendenza, come nel caso delle superfici che si incontrano nelle operazioni di idrosemina.

La presenza delle alghe aumenta la qualità dei frutti nelle proprietà organolettiche (sapore, colore e profumo), l’allegagione dei fiori, la resistenza alle patologie e agli stress ambientali, la produzione di radici e foglie, inoltre influisce positivamente sulla resistenza all’invecchiamento delle piante. Non contiene prodotti geneticamente modificati.

Dosi d’impiego
Distribuzione localizzata alla semina o trapianto:
- Orticoltura 30/50 kg per ettaro
- Cereali, mais, barbabietola 20/30 kg a ettaro
- Viticoltura e frutticoltura 150-200 gr a pianta
- Piante ornamentali in pieno campo150-300 gr a pianta
- Floricoltura in pieno campo 30/50 kg ettaro
- Tappeti erbosi 8/10 gr mq
- Idrosemine 1 kg per 400-500 mq in base alle pendenze
- Verde pensile e verticale 1 kg 150-200 mq
- Terricci e substrati 200-300 gr a mc

Contatta Azienda