Essiccatoio EFT - Officine di Cartigliano Spa

Essiccatoio residui alimentari

Azienda Produttrice:

Officine di Cartigliano Spa

Vai all'Azienda

Richiedi informazioni

Tipo:

Cosa fare con i residui alimentari? Puoi recuperarli grazie all’essiccatoio EFT a bassa temperatura, bassi consumi e basso impatto ambientale

I residui umidi possono essere trattati termicamente, non solo al fine di ridurne massa e volume, ma soprattutto per stabilizzarli e sterilizzarli.

Con questo sistema è possibile estrudere il materiale prima di immetterlo nell’EFT per aumentarne la superficie di scambio termico ed evaporare l’acqua tramite aria calda che va ad investire il prodotto in maniera uniforme e puntuale. In questo modo è dunque ridotta la massa ed il volume dello stesso.

Essiccatoio residui alimentari

E’ una macchina estremamente innovativa: la trasmissione del calore avviene per convezione e non per irraggiamento, privilegiando la velocità rispetto alla temperatura dell’aria di essiccazione; in questo modo si utilizza energia primaria di bassa qualità (acqua a circa 85°C).

Il vantaggio principale della tecnologia Cartigliano consiste nella valorizzazione dei residui: trasformare uno scarto/un rifiuto in un nuovo sottoprodotto.

Alcuni esempi:
- Essiccazione dei cereali
- Essiccazione del collagene, utilizzato poi come materia prima nel settore alimentare, cosmetico e farmaceutico
- Essiccazione degli agrumi
- Etc.

In questo modo non solo si riduce il rifiuto, ma si trasforma un costo in un profitto per le aziende, derivante dalla vendita del prodotto essiccato.

Contatta Azienda