Connettore a secco per solai in calcestruzzo - AL-FER Srl

Richiedi informazioni

Tipo:

Connettore a secco per solai in laterocemento, recupero statico della struttura: è l’innovazione nel recupero dei solai esistenti in calcestruzzo.

Il connettore Al Fer per Calcestruzzo consente il rinforzo di solai esistenti e l’aumento delle loro prestazioni senza dover ricorrere alla demolizione e al rifacimento, si impone sul mercato per caratteristiche tecniche ed economiche senza uguali, tra i vantaggi più evidenti si possono citare:
recupero statico della struttura in laterocemento;
incidenza dei costi altamente competitiva;
assenza totale di sostanze da smaltire in discariche speciali;
- aumento delle prestazioni statiche;

posa in opera affidabile a mano d'opera non specializzata;

Connettore per calcestruzzo

Come si utilizza il connettore a secco Al Fer per Calcestruzzo?

il prodotto viene posizionato secondo indicazione della direzione lavori che, a sua volta, potrà operare tramite calcolo strutturale seguendo i criteri dell'Eurocodice 5, D.M 14/01/2008 o, in alternativa, calcolando la deformità presenti tra struttura esistente e nuova in calcestruzzo.

Sul sito Al Fer sono disponibili programmi di calcolo per permettere la verifica del numero dei connettori da utilizzare e la loro distribuzione, da diversificare tra la posizione agli appoggi e quella centrale.

Connettore a secco per calcestruzzo

Descrizione tecnica del connettore Al Fer per Calcestruzzo

Si tratta di un unico perno metallico ottenuto dalla lavorazione di una barra di Ø17 con filettatura per l’aggancio meccanico al calcestruzzo esistente.

All’interfaccia fra nuovo ed esistente il connettore deve assorbire il massimo sforzo di taglio, la zona centrale viene dunque lasciata  liscia per ottenere il massimo diametro (ø16), mentre la parte da annegare nel calcestruzzo è lavorata a testa esagonale con scanalature.

Guarda il video: Youtube

Posa in opera

La posa in opera è semplice, facile e veloce e non necessita di mano d'opera specializzata, basta infatti praticare un preforo nella soletta esistente con un trapano e una punta da ø14mm e operare il successivo fissaggio con un avvitatore ad impulsi e boccola da 17 mm fino all'inserimento completo della parte liscia del perno.

Posa in opera connettori

Perché la posa in opera risulti efficace, è necessario:
- un preforo, senza il quale è impossibile inserire un connettore

-  l’avvitamento deve essere uniforme e questo è facilitato dalla battuta di fine corsa.

Sul sito www.al-fer.it sono disponibili gratuitamente i vari programmi di calcolo e consulenza tecnica.

Contatta Azienda