Connettore a piolo per solai in acciaio - AL-FER Srl

Azienda Produttrice:

AL-FER Srl

045 8840780

Vai all'Azienda

Richiedi informazioni

Tipo:

Connettore a secco per solai in acciaio, strutture miste acciaio calcestruzzo

Connette solai misti realizzati in acciaio calcestruzzo senza dover ricorrere alla saldatura.

Per il recupero delle strutture esistenti in acciaio e per solai misti acciaio-calcestruzzo l’azienda AL-FER ha progettato un nuovo tipo di connettore, che per le sue caratteristiche qualitative, di semplicità di posa e di economia è un prodotto di avanguardia che trova applicazione sia nel campo delle strutture tradizionali con volterrane, tavelloni, pignatte e voltine in laterizio, sia per nuove costruzioni con solai misti su lamiera grecata e per grandi strutture come ponti e viadotti.

connettori Al-Fer

Le principali qualità del Connettore a secco AL-FER per acciaio sono:
recupero e rinforzo statico della struttura esistente;

incidenza dei costi altamente competitiva;
assenza totale di sostanze da smaltire in discariche speciali;
- connessione di solai collaboranti senza saldature da eseguire in cantiere;
posa in opera affidabile a mano d'opera non specializzata;

Come si utilizza il connettore a secco Al-Fer per Acciaio?

Il prodotto si posiziona seguendo l'indicazione della direzione lavori che opererà tramite il calcolo strutturale seguendo i criteri dell'Eurocodice 4, D.M 14/01/2008 o, in alternativa, calcolando la deformità tra legno e acciaio.

Sul sito Al Fer sono disponibili programmi di calcolo che ti permettono di controllare e conteggiare il numero dei connettori necessari e la loro distribuzione, da diversificare tra la posizione agli appoggi e quella centrale.

Connettore a secco per acciaio

 

Scarica la scheda tecnica connettore acciaio 40

Scarica la scheda tecnica connettore acciaio Long

Descrizione tecnica del connettore Al-Fer per Acciaio

E' costituito da un perno metallico singolo ottenuto da una barra di forma esagonale di acciaio ad alta resistenza (superiore agli 800 MPa) Ø 17, lavorata nella parte inferiore con filettatura automaschiante per un perfetto ancoraggio meccanico con ala all'estradosso del profilo metallico e sagomato superiormente per aderenza con il calcestruzzo e per facilitare le operazioni di avvitamento.

Per adattarsi alle esigenze più svariate, il connettore è disponibile in lunghezze diverse:
- testa da 40 mm, per il rinforzo di solai con nuova cappa di calcestruzzo collaborante
- connettori allungati con lunghezza dipendente dalle greche in modo tale che il piolo le superi di 2 cm, per le strutture miste acciaio-calcestruzzo con lamiera grecata
- per i viadotti ed i ponti è possibile chiedere modelli speciali di diametro diverso

Il connettore può essere così schematizzato:

Testa – sezione esagonale, spessore di 17 mm con altezza e forma variabile a seconda dell’uso; altezza minima di 40 mm e scanalatura per aggancio meccanico

Filettatura – equivalente a quella di un dado M12 - 8.0 in base alla designazione norma UNI EN 14399 con un diametro nominale Ø 12 e un'area netta di 84,3 mm2; la scanalatura diagonale funge da maschio nella fase iniziale dell’avvitamento e crea un controfiletto all’interno del foro.

Indicazioni d’uso

Le strutture in acciaio e calcestruzzo sono state attentamente studiate e sono state dedicate tante pubblicazioni in letteratura nonché un capitolo intero nella normativa tecnica delle costruzioni del 2008. Al-Fer ha esaminato gli aspetti ingegneristici e li ha legati agli aspetti pratici e operativi del cantiere.

Grazie alla contemporanea attenzione a questi fattori è stato elaborato un prodotto che risolve con qualità, semplicità ed economia la connessione fra strutture collaboranti acciaio-calcestruzzo. Le tipologie costruttiva che adottano questo sistema sono da tempo parte del patrimonio architettonico tradizionale, ma hanno trovato una larga diffusione anche negli anni più recenti.

La connessione fra la soletta e il profilo metallico di solai con lamiere grecate, molto utilizzati in edilizia industriale e civile, è indispensabile per l’ottimizzazione della resistenza delle strutture.

Connettore solai in acciaio

Il connettore svolge dunque la funzione di assorbire gli sforzi di taglio tra i diversi materiali di cui è costituita la struttura; lo scorrimento che si crea tra acciaio e calcestruzzo è sopportato dall’aria netta a taglio del gambo filettato mentre la parte superiore ha un’importante resistenza per lo schiacciamento del calcestruzzo diametro Ø 16.

Al-Fer offre anche il programma di calcolo per verificare la connessone e il solai secondo le disposizioni delle norme NTC 2008 e l'EC 4.

Posa in opera

Facile, veloce e semplice la posa in opera non necessita di personale specializzata: è sufficiente forare l’ala superiore del profilo con la punta da ø10 mm e, dunque, operare il fissaggio fino all’inserimento completo del filetto.

Perché la posa in opera risulti efficace, è necessario:
- un preforo, senza il quale è impossibile inserire un connettore
- avvitare il connettore fino alla battuta di fine corsa con un avvitatore ad impulsi (potenza 280N)

Sul sito www.al-fer.it sono disponibili gratuitamente i vari programmi di calcolo e consulenza tecnica

Contatta Azienda