Normativa Atex - Atmosfere potenzialmente esplosive

Data: 26 novembre 2013 | Settore: Edilizia
Normativa Atex - Atmosfere potenzialmente esplosive

Le linee guida Atex (direttiva 94/9/CE) sono entrate in vigore nel 2003 e vengono attuate in caso di atmosfere a rischio di esplosione.
 Al fine di classificare un ambiente a rischio ci deve essere la presenza di un combustibile, un comburente e un punto di infiammabilità/sorgente di accensione. La normativa distingue due tipi di "gruppi":

    •    Gruppo I
Comprende gli apparecchi destinati a essere utilizzati nei lavori in sotterraneo delle miniere e nei loro impianti di superficie, esposti al rischio
di sprigionamento di grisou e/o di polveri combustibili.
    •    Gruppo II
Comprende gli apparecchi destinati a essere utilizzati in altri ambienti in cui vi sono probabilità che si manifestino atmosfere esplosive.
In questo gruppo rientrano anche le industrie di superficie


Ogni zona avrà una classificazione a cui corrisponderà una classificazione ATEX:

Linee guida Atex

Per preservare la massima sicurezza nell’ambiente di lavoro e l'incolumità di chi opera al suo interno, Airbank ha a disposizione una gamma di prodotti certificati Atex.

Altre news dal settore Edilizia: