L’industria cosmetica italiana pronta a cogliere nuove opportunità in Asia

Data: 6 novembre 2020 | Settore: Cosmesi, Estetica ed Igiene
L’industria cosmetica italiana pronta a cogliere nuove opportunità in Asia

Nasce Cosmoprof Asia Digital Week​

Cosmoprof Asia, Digital Week, grazie agli investimenti di Agenzia ICE del Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale, con la collaborazione di Cosmetica Italia, l’associazione di rappresentanza di circa 600 imprese del settore cosmetico nazionale. L’evento online, dedicato ad aziende e operatori alla ricerca di soluzioni innovative di business nella regione Asia-Pacific, permetterà di far fronte all’attuale scenario economico internazionale e alle conseguenze della pandemia da COVID19.
Dal 9 al 13 novembre, le 153 aziende italiane coinvolte, molte delle quali alla prima esperienza con le regolamentazioni e le peculiarità dei mercati della regione Asia-Pacific, potranno interagire con più di 10.000 buyer da 70 paesi: una vetrina esclusiva per dare visibilità a più di 500 brand e a oltre 6.000 prodotti di altissima qualità.

Le aziende selezionate rappresenteranno tutti i comparti. Sono 33 gli espositori della filiera produttiva: dalla formulazione al packaging, dal macchinario a soluzioni per il private label. A Cosmoprof Asia Digital Week parteciperà inoltre una significativa delegazione di aziende di prodotto finito, con particolare attenzione alla Profumeria & Cosmesi, al segmento della Cosmetica Naturale e ai canali professionali per il mondo dell’Estetica professionale, Hair e Nail.

La cosmesi made in Italy detta le tendenze in tutti i principali mercati internazionali ed è un riferimento strategico per multinazionali, brand, trend scouter e R&D manager in tutto il mondo. L’industria italiana è infatti garanzia di qualità, sicurezza, stile e design: il 55% del make-up consumato nel mondo è prodotto da imprese italiane.
La collaborazione con Agenzia ICE e il Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale mira a supportare l’eccellenza dell’industria cosmetica italiana nei mercati di maggior interesse per il settore, che verosimilmente svolgeranno un ruolo fondamentale per la ripresa economica nei prossimi mesi. Essere presenti oggi con le imprese più rappresentative è quindi indispensabile per confermare la leadership del nostro paese in questo importante settore.

“In questo particolare momento storico occorre una nuova visione orientata a innovazione e digitale – afferma Carlo Ferro, Presidente di ICE Agenzia – Il digitale diventa imprescindibile per chi voglia operare oggi sui mercati internazionali, anche e soprattutto in quelli orientali. Come ICE, nell’ambito del Patto per l’export, abbiamo rafforzato l’azione di supporto alle nostre imprese e ridefinito in questa direzione i programmi delle nostre iniziative, tra le quali ricordo: il progetto Fiera Smart 365, che consentirà alla manifestazione di vivere 356 giorni all'anno, e attraverso il quale intendiamo consolidare il posizionamento anche di Cosmoprof come principale vetrina internazionale del settore; e gli accordi con numerosi marketplace con l'obiettivo di portare le imprese italiane in 59 iniziative nei canali e-commerce e della grande distribuzione offline to online in 28 paesi nel mondo. Oltre, naturalmente, a una grande campagna di promozione del brand Italia. Con la forte consapevolezza che, passato questo periodo, il nostro Paese tornerà a essere leader sui mercati internazionali.”

“Nel panorama manifatturiero, i cosmetici fabbricati nel nostro Paese si distinguono anche all’estero per la qualità, la propensione all’innovazione e per la capacità creativa tipica del “saper fare” italiano che tutto il mondo apprezza. Ecco perché – commenta Renato Ancorotti, presidente di Cosmetica Italia – si tratta di una leva competitiva da sfruttare nella fase di ridefinizione dei paradigmi sui mercati internazionali, soprattutto in un momento in cui i dati preconsuntivi di chiusura 2020 indicano una contrazione delle esportazioni del 15% rispetto al 2019. La promozione costante dell’industria cosmetica italiana e dei suoi prodotti al di fuori dei confini nazionali è la strada da percorrere in sinergia con imprese, ICE, istituzioni e al fianco dello storico partner BolognaFiere”.

Durante Cosmoprof Asia Digital Week, alle aziende italiane presenti sarà dedicato un catalogo digitale ad hoc. Gli espositori potranno inoltre usufruire degli strumenti di match-making più all’avanguardia, sviluppati per l’occasione, presentando le proprie proposte ai compratori e ai distributori più influenti nella regione. ''

COMUNICATO STAMPA

Scopri di più su Cosmoprof

Altre news dal settore Cosmesi, Estetica ed Igiene: