F.P.S ha da progettato il primo prototipo di Safety Box

Data: 17 aprile 2020 | Settore: Automotive
F.P.S ha da progettato il primo prototipo di Safety Box

Massima sicurezza nell'esecuzione dei tamponi COVID 19

Partendo dall’idea dell’ospedale Coreano Yangji di Seul, FPS ha da progettato il primo prototipo di Safety Box per effettuare il tampone per COVID-19 ad un alto numero di persone in pochi minuti e in totale sicurezza, sia per l’operatore sia per il paziente.

La cabine sono facilmente trasportabili e, posizionate in punti strategici, permetteranno di eseguire tra i 12 e i 15 tamponi in un’ora.

Partendo dall’esperienza nel settore del contenimento, FPS ha scelto di concentrare tutti gli sforzi per realizzare in tempi brevi questi “isolatori per tamponi”, mantenendo gli alti standard di sicurezza e qualità. Questi sistemi saranno composti da due cabine e saranno dotati di un sistema di ventilazione per pressione negativa «In questo momento difficile siamo molto abbattuti, mi è piaciuto però che i miei collaboratori, a fronte di una situazione come questa, si siano adoperati per fare del loro meglio», commenta Carlo Corsini, Direttore Generale.

Il progetto è stato presentato all’Ausl di Piacenza due giorni fa, nella speranza che possa essere utilizzato per contenere la diffusione del virus

COMUNICATO STAMPA

VAI ALLA SCHEDA DELL'AZIENDA

Altre news dal settore Automotive: