Marchesini Group Beauty a Cosmopack 2020

Data: 26 gennaio 2020 | Settore: Packaging
Marchesini Group Beauty a Cosmopack 2020

Marchesini Group: il trionfo delle tecnologie per la bellezza si celebra a COSMOPACK 2020

Pianoro (Bologna) – Il 2020 si annuncia per Marchesini Group ricco di attività e novità. La stagione fieristica è alle porte con Cosmopack (Bologna, dal 12 al 15 marzo, stand: A9PK), il più importante salone internazionale dedicato alla filiera produttiva della cosmetica, dove si farà il punto su innovazioni, tecnologie e tendenze del settore.

Alla kermesse bolognese Marchesini Group Beauty si presenterà con un ampio stand di 270 metri quadri in cui saranno esposte macchine singole e linee per il confezionamento completo di prodotti cosmetici targate Marchesini Group, DUMEK, Axomatic e V2 Engineering.

La casa madre Marchesini Group punta su due nomi consolidati scelti tra le numerose soluzioni disponibili: Diamante - monoblocco per il riempimento e la tappatura equipaggiato per l’occasione con i due gruppi di alimentazione wiper e sfera - e SL200/F2T, etichettatrice automatica per vasetti crema che monterà a bordo due telecamere del partner SEA Vision per il controllo dell’applicazione delle etichette.

In rappresentanza di DUMEK saranno presenti un turbo-emulsionatore TURBO-MEK 2000, un fusore Melter 100 e una riempitrice semiautomatica Filly 1100, macchine stand alone per il processo di alta qualità dei prodotti liquidi, cremosi e pastosi dell’industria cosmetica.

Axomatic, azienda acquisita lo scorso anno da Marchesini Group insieme a V2 Engineering, si presenterà ai clienti con due mescolatori sottovuoto Axomix da 10 e 300 litri, per produzioni sia da laboratorio che industriale di emulsioni, creme, latti, gel, balsami, dentifrici e altri prodotti dell'industria cosmetica e farmaceutica.

Gli Axomix saranno affiancati da due intubettatrici della serie Axo; una di esse, Axo800, sarà in linea con l’astucciatrice orizzontale VcentoseiC e l’avvolgitrice automatica V122 di V2 Engineering: insieme, queste macchine formano una soluzione avanzata in grado di confezionare tubi biodegradabili realizzati con legno e plastica riciclata, per rispondere al bisogno di sostenibilità sempre più presente anche nel mondo del packaging. Allo stand sarà in mostra anche il nuovo Axoblock 160, evoluzione delle riempitrici e tappatrici targate Axomatic. Pensata per il trattamento di flaconi sia stabili che instabili contenenti prodotti densi, semi-densi e liquidi, Axoblock 160 ha tra i suoi punti di forza un motore macchina di nuova generazione a basso consumo energetico, sistemi di riempimento e tappatura azionati da servo motore e regolabili direttamente dal pannello comandi, oltre che la predisposizione per la messa in linea di tutti i dispositivi, in ottica Industria 4.0. In particolare, Axoblock 160 garantisce un cambio formato estremamente rapido, caratteristica ideale per venire incontro alle esigenze di aziende e terzisti che lavorano con molti clienti e prodotti dai diametri diversi. La velocità meccanica massima è di 2.400 cicli/h.

Un team dedicato accoglierà gli ospiti per mostrare loro le soluzioni esposte e illustrare tutti i punti di forza della nuova business unit cosmetica, che contribuirà a rendere Marchesini ancora più competitiva in un mercato in costante crescita, destinato ad avere sempre maggiore rilevanza nei piani strategici del Gruppo.

Comunicato Stampa  

CONSULTA LA SCHEDA DELL'AZIENDA

Altre news dal settore Packaging: