Beer Attraction 2019

Data: 18 Febbraio 2019 | Settore: Prodotti alimentari
Beer Attraction 2019

BEER ATTRACTION si apre al food dal 2020 sotto un unico brand “BEER&FOOD ATTRACTION” 

È in corso in questi giorni BEER ATTRACTION, la fiera internazionale delle specialità birrarie, della birra artigianale e del food per il settore Ho.Re.Ca, che terminerà il 19 Febbraio. L’evento unisce appunto due brand, BEER ATTRACTION e FOOD ATTRACTION.

Sicuramente la fiera è diventata un punto di riferimento e in questa sua quinta edizione sfodera il meglio, anticipando già i movimenti per il prossimo appuntamento del 2020.

Oggi sono esposti in fiera oltre 600 espositori, con le loro iniziative e proposte, per soddisfare tutti gli operatori professionali del foodservice. Tra le aziende in esposizione ci sono birrifici artigianali provenienti da tutta Italia e non solo, e sotto il brand “FOOD ATTRACTION” tutta la filiera food per il canale Ho.Re.Ca.

La fiera è cresciuta notevolmente se si pensa che i padiglioni oggi sono passati da 7 a 10, coinvolgendo marchi partnerdell’evento, tra i quali Unionbirrai, FIC Federazione Italiana Cuochi, CAST Alimenti, Italgrob, ICE Agenzia.

L’intero mondo della birra raggiunge un fatturato di 8,6 mililardidi euro. Il canale Ho.Re.Ca. è parte di questo risultato, in quanto hotel, ristoranti, bar, pub e pizzerie rappresentano il 41% dei consumi di birra e generano il 75% dei ricavi del settore birrario italiano. Alla fine del 2018 in Italia sono stati contati 667 birrifici artigianali e 8-388 marche di birre artigianali specifiche prodotte sul territorio italiano.

La vera novità di BEER ATTRACTION è il lancio della connotazione del prossimo appuntamento fieristico, quello fissato per il 2020. In questa nuova occasione l’evento si presenta sotto un unico brand “BEER&FOOD ATTRACTION”, il salone dedicato alla birra e all’alimentazione fuori casa, proprio a voler sottolineare il collegamento tra il settore della produzione di birra artigianale e i consumi della stessa, e non solo, nel mercato Ho.Re.Ca.

L’estero ha risposto bene in questa edizione, per quanto concerne l’esposizione e la partecipazione di brand internazionali. Sono infatti presenti marchi e aziende tedesche, statunitensi, spagnole, realtà provenienti dall’Austria, dalla Polonia, dalla Gran Bretagna, dalla Repubblica Ceca e dal Canada. Grande ingresso anche per il colosso americano Brewer Association, associazione che annovera quasi 5.000 nomi di produttori di birra artigianale.

Alberta Barbagli 

  VAI ALLA SCHEDA DELL'EVENTO                                              

Condividi su:

Altre news dal settore Prodotti alimentari: