Klimahouse 2019: i grandi temi dell'ultima edizione

Data: 30 Gennaio 2019 | Settore: Edilizia
Klimahouse 2019: i grandi temi dell'ultima edizione

Costruzioni “smart” al centro di Klimahouse 2019

Si è conclusa da poco la nuova edizione di Klimahouse, che si è tenuta, come consuetudine, presso la Fiera di Bolzano, e che è realizzata in collaborazione con l’Agenzia CasaClima.

La manifestazione ha radunato l’interesse di 36.000 visitatori e l’adesione di 450 aziende espositrici. Con questi numeri Klimahouse si aggiudica la posizione indiscussa di fiera principale per l’efficienza energetica e il risanamento energetico in Italia. In questa edizione sono state tante anche le visite provenienti dall’estero e gli accordi con delegazioni commerciali di altri Paesi.

I focus della manifestazione hanno voluto riportare al centro l’uomo, con le sue esigenze di abitabilità in ambienti confortevoli e riqualificati, dove si vive bene, con attenzione al risparmio energetico. L’importanza dell’edilizia sostenibile è stata rimarcata in tutti i convegni del congresso, con risonanza internazionale.

Forte attenzione è stata data alle 25 start-up presenti. Il cuore della fiera è stato sicuramente Klimahouse Startup Village 2019, dove giovani realtà del settore hanno proposto soluzioni innovative con diversi materiali e prodotti. Si tratta di start-up provenienti dall’Italia, dalla Germania, dall’Austria e dalla Svizzera.

Come in tutte le manifestazioni di rispetto anche la 14esima edizione di Klimahouse ha presentato una competizione, per mettere in luce le innovazioni più interessanti a favore dell’efficienza energetica. Si tratta di Klimahouse Trend, un contest professionale al quale hanno partecipato 53 aziende. Il vincitore è Ecosism che ha creato “Geniale Cappotto Sismico”, un prodotto capace di integrare sicurezza sismica e isolamento termico con una forte riduzione dei costi di consumo.

Le costruzioni del futuro sono in tutto e per tutto “smart”, dalle smart city alle costruzioni smart, dai materiali smart alle soluzioni tecnologiche integrate, tutte rivolte a portare l’uomo in un ambiente più vivibile ma anche più efficiente, in sintonia con l’ambiente. Klimahouse si fa di certo portavoce di queste missioni, grazie agli appuntamenti del congresso che hanno visto esperti mondiali confrontarsi con il pubblico e figure professionali del settore introdurre nuovi sistemi e tecnologie, che caratterizzeranno, da qui in poi, il mercato dell’edilizia.


Alberta Barbagli

CONSULTA LA SCHEDA DELL'EVENTO

Condividi su:

Altre news dal settore Edilizia: