Eima 2018: dal 7 al 10 novembre

Data: 5 novembre 2018 | Settore: Agricoltura, Giardinaggio e Zootecnia
Eima 2018: dal 7 al 10 novembre

EIMA 2018: il futuro 4.0 dell’agricoltura è qui

Siamo a pochi giorni dall’apertura della nuova edizione di EIMA, Esposizione Internazionale di Macchine per l’Agricoltura e il Giardinaggio. L’attesissimo evento biennale è organizzato a Bologna, presso il quartiere fieristico BolognaFiere ed è promosso dal 1969 da FederUnacoma (Federazione Nazionale Costruttori Macchine per l’Agricoltura). Quattro i giorni di fiera previsti, dal 7 al 10 Novembre.

Sono stati allestiti 375.000 mq di superficie espositiva che ospiteranno indicativamente 50.000 modelli di macchinari innovativi e saranno presenti circa 1.900 aziende a presentare proposte e soluzioni tecnologiche all’avanguardia per la lavorazione agricola e green.

La manifestazione si articola in diversi saloni specializzati, tra questi EIMA Green che esplora tutte le soluzioni per il mondo del giardinaggio. In esposizione strumenti, macchinari e attrezzature per curare gli spazi verdi. Il salone si rivolge principalmente agli operatori green della grande distribuzione, ai garden center, alle istituzioni per la gestione delle aree verdi urbane e degli spazi ricreativi, ma si orienta anche all’attenzione di appassionati del giardinaggio. EIMA Componenti è il salone specializzato nella proposta di componentistica e accessori per la meccanica agricola. Le industrie presenti, più di 700 espositori, provengono da tutto il mondo in quanto il salone è leader nel settore. EIMA Energy invece rappresenta la sfida “bio” di EIMA, ossia è un salone dedicato alle tecnologie a favore del risparmio energetico nell’agricoltura. In esposizione si troveranno dunque macchinari, strumenti, software e tecnologie per una gestione economica e sostenibile delle attività agricole. EIMA Idrotech racconta invece al pubblico le tecnologie e l’impiantistica per l’irrigazione e la gestione dell’acqua in agricoltura. EIMA Mia è il Salone dedicato alle attività multifunzionali in agricoltura, alle attività rurali, alle produzioni agro-industriali, all’architettura del verde, alle diverse opportunità per le aziende agricole.

Al centro di tutti gli obiettivi c’è l’orientamento all’applicazione di tecnologie 4.0, per digitalizzare i sistemi di gestione agricola e di lavorazione. Per questo nell’edizione 2018 di EIMA è stata allestita l’area EIMA Digital, un focus specifico sull’elettronica avanzata. Il tutto sarà allestito nel padiglione 33 di BolognaFiere e metterà in mostra le innovative soluzioni tecnologiche proposte da 35 industrie, specialiste dell’elettronica applicata, provenienti da tutto il mondo. Di queste 20 sono aziende italiane e 15 arrivano da Austria, Australia, Cina, Germania, Spagna e Stati Uniti). In evidenza si troveranno apparati GPS, computer di bordo, centraline meteo, droni, sensori e software di monitoraggio lavori, sistemi di guida satellitare.

Tra gli obiettivi di queste innumerevoli proposte tecnologiche per l’agricoltura c’è sempre, al primo posto, la sicurezza del lavoro, ossia l’applicazione di strumenti utili a migliorare l’attività dell’uomo e a salvaguardarne salute e sicurezza, durante tutte le fasi di processo.


Alberta Barbagli

VISUALIZZA LA SCHEDA DELL'EVENTO

Condividi su:

Altre news dal settore Agricoltura, Giardinaggio e Zootecnia: