ENOLITECH 2018, dal 15 al 18 Aprile

Data: 11 aprile 2018 | Settore: Prodotti alimentari
ENOLITECH 2018, dal 15 al 18 Aprile

Verona apre le porte al mondo del vino: dal 15 al 18 Aprile

Per tutti gli operatori del mercato del vino torna l’appuntamento annuale con Enolitech, il Salone Internazionale delle Tecniche per la Viticoltura, l’Enologia e delle Tecnologie Olivicole ed Olearie. Si tratta di un momento di incontro per le aziende del comparto, che permette di valutare collaborazioni strategiche in tutto il mondo.

Per questa nuova edizione 2018 si registra un aumento di espositori provenienti dall’Europa e dall’Estremo Oriente

Nell’edizione precedente, quella del 2017 che ha celebrato il ventennale della fiera, sono state 200 le aziende rappresentate. Di queste il 13% arrivava dall’estero. L’anno scorso la manifestazione si è conclusa con 40mila visitatori professionali, di cui il 22% proveniente da 102 Paesi.

Quest’anno si punta ad approfondire temi e soluzioni rivolte a migliorare i servizi al settore e i servizi offerti dalle aziende del comparto, e la tutela dell’ambiente.

La fiera presenterà due aree ben suddivise riferite alle tematiche principali: un’area si dedicherà ai macchinari e un’altra ai servizi-accessori.

Sono aumentate le aziende che offrono servizi alle attività del comparto, tra queste si trovano servizi per la logistica di spedizioni legate agli e-commerce, per spedizioni in container verso l’estero, software di gestione lavori e processi nella viticoltura e nell’enologia, sistemi anticontraffazione e di riciclaggio etichette.  

In esposizione si trovano quest’anno diverse soluzioni per le pavimentazioni, tra cui quelle in resina, dedicate al settore. Torna la presenza di aziende edili, il che segna un miglioramento anche in quel comparto.

Arrivano soluzioni per l’applicazione della viticoltura di precisione, attraverso un programma realizzato con l’Agenzia Spaziale Europea chiamato “Artes Business Applications”. Si tratta di protocolli di gestione per la viticoltura e l’agricoltura di precisione, brevetti di sistemi intelligenti di antimanomissione e di anticontraffazione delle bottiglie, sistemi automatici per selezionare ed eliminare acini marci – anche se uguali a quelli sani – durante le fasi di produzione del vino.

Enolitech, come ogni anno, si svolge in concomitanza con Vinitaly, questo binomio garantisce una maggiore affluenza di professionisti del settore e aumenta le possibilità di costruire nuovi rapporti di business sia nazionali che internazionali. 


Alberta Barbagli

VISUALIZZA LA SCHEDA DELL'EVENTO

Condividi su:

Altre news dal settore Prodotti alimentari: