Impianti di movimentazione per industria alimentare AM TECHNOLOGY

Data: 29 Agosto 2017 | Settore: Logistica
Impianti di movimentazione per industria alimentare AM TECHNOLOGY

AM Technology, impianti di movimentazione e di processo all’avanguardia

L’impianto di movimentazione non è mai uno standard. Nello specifico, l’automazione per il settore alimentare impone l’adozione di misure di volta in volta peculiari, che garantiscano l’uniformità dei risultati nel tempo. Per comprendere meglio come si arriva a ciò e le altre variabili da considerare nell’implementazione di un impianto di movimentazione per il settore alimentare, affrontiamo l’argomento con Eliseo Bisello della società AM Technology di Camisano Vicentino (VI), azienda specializzata nella progettazione di tecnologie industriali:

  • impianti di movimentazione per imprese alimentari industriali e artigianali
  • impianti di processo per linee industriali di prodotti alimentari (da forno e derivati, caseari, ittici, vegetali, carne e derivati).

Per chi desidera approfondire e confrontarsi direttamente con i tecnici, segnaliamo che AM Technology sarà presente a Sigep 2018 (Rimini Fiera, Expo Centre, 20-24 gennaio).

L’automazione per l’industria alimentare, le variabili

Impianti di processo per industria alimentare«I requisiti di un impianto di automazione che consigliamo di considerare – premette Eliseo Bisello – sono gli stessi che vogliamo garantire ai nostri clienti, attraverso un’attenta analisi e progettazione del sito e delle esigenze produttive di ogni singola realtà». Ciò vuol dire, da una parte, nella progettazione, creare linee che realizzino la costanza e la regolarità dei processi alimentari. Dall’altra, affinché sia garantita tale uniformità produttiva, nella fase di analisi del sito, lavorare per ottimizzare le linee negli spazi disponibili.

L’approccio AM Technology all’impianto di movimentazione

Forte dei propri investimenti di R&D, AM Technology propone un approccio innovativo che è prima di tutto la proposta di impianti all’avanguardia per soluzioni tecnologiche, materiali, prestazioni, affidabilità e sostenibilità energetica. Tale valore intrinseco, però, non è di per sé sufficiente a garantire un impianto che risponda alle esigenze specifiche di ogni impresa alimentare. «Per questo motivo – sottolinea Eliseo Bisello –, i 2 aspetti di maggiore innovazione dei nostri impianti riguardano l’assicurazione della qualità e l’ottimizzazione degli spazi necessari alla produzione».

  • L’assicurazione della qualità va intesa come l’insieme di azioni volte a determinare una costanza e una regolarità nei processi alimentari – che derivano dalla supervisione e dal controllo di tutti i parametri che interagiscono nel processo di produzione.
  • Ottimizzazione degli spazi necessari alla produzione significa sfruttare in modo logico e funzionale tutto lo spazio in altezza, riducendo l’impatto a terra e rendendo così pulizia e manutenzione semplici ed efficaci

Tipologie di impianti per il settore alimentare AM Technology

Impianti di essiccazione per paniniGli impianti di movimentazione e di processo AM Technology sono dedicati principalmente al settore alimentare, sia per produzioni industriali con impianti completamente automatizzati, sia per produzioni artigianali con impianti a elevata personalizzazione. «Oltre agli impianti per la movimentazione dei prodotti alimentari fra i diversi reparti – specifica Eliseo Bisello –, progettiamo e realizziamo impianti di processo».

Fra questi:

  • impianti per la lievitazione dei prodotti da forno
  • impianti per il raffreddamento dopo cottura o riscaldamento/pastorizzazione
  • impianti per la surgelazione per la lunga conservazione
  • impianti per la pastorizzazione e sterilizzazione dei prodotti confezionati
  • impianti per l’essicazione e l’asciugatura.

«Indipendentemente dal tipo di impianto – prosegue Bisello –, i punti fermi della nostra proposta progettuale sono soluzioni innovative e di altissima qualità, personalizzate, con un design studiato per le migliori condizioni di utilizzo, di sanificazione e di pulizia, costruite con materiali certificati per il contatto alimentare, nel pieno rispetto delle normative internazionali e degli standard di sicurezza europei».

Sulla base di questi che sono i punti fermi della filosofia AM Technology, la società ha registrato di recente l’attenzione anche di altri settori oltre a quello alimentare. «Si tratta di settori, come la cosmesi e la logistica industriale, in cui si utilizzano impianti per certi versi simili alle nostre specializzazioni: nel primo caso per quanto riguarda il trattamento del prodotto, nel secondo per la movimentazione tout court. Tale riconosciuta validità trasversale delle nostre soluzioni ci spinge a proseguire sul cammino dell’innovazione, consapevoli di essere sulla strada giusta».

Luca Cavera

CLICCA PER MAGGIORI INFORMAZIONI


Condividi su:

Altre news dal settore Logistica: