Bibite biologiche frizzanti alla frutta BIBIBIO LEVICO ACQUE

Data: 18 luglio 2017 | Settore: Prodotti alimentari
Bibite biologiche frizzanti alla frutta BIBIBIO LEVICO ACQUE

Da soft drink a slow drink. Con BibiBio, Levico Acque entra nel segmento bibite biologiche frizzanti

Il 2016 è stato l’anno del biologico, lo certificano Coldiretti e TuttoFood-Ipsos. E accanto ai tradizionali prodotti dell’agricoltura biologica, nuovi scenari si aprono per proposte innovative. Un esempio? Le bevande e bibite biologiche.

I dati sul mercato delle bevande biologiche

Bibite frizzanti gusto frutta - BibiBioSecondo un rapporto 2016 di Confcooperative, hot drink, succhi e nettari di frutta biologici registrano fatturati importanti in Stati Uniti, Francia, Germania e Regno Unito. L’Italia è ancora lontana dalle cifre di questi mercati, tuttavia, nel 2014, complessivamente, il segmento nazionale bevande bio ha espresso un giro di affari di 71,4 milioni di euro.

Prospettive di sviluppo del drink bio in Italia: dal soft drink allo slow drink

Guardando alle prospettive di sviluppo di quella che è oggi una promettente nicchia di mercato, e credendo nel motto “dal soft drink allo slow drink”, l’azienda trentina Levico Acque, che commercializza l’omonima acqua minerale, ha lanciato la linea di bibite biologiche frizzanti BibiBio Levico.

Presentate in anteprima a TuttoFood 2017 (FieraMilano, 8-11 maggio), le bibite biologiche BibiBio Levico saranno il focus dello stand Levico Acque anche a Sana 2017, a BolognaFiere, dall’8 all’11 settembre.

Come ci spiega Mauro Franzoni di Levico Acque, anticipando alcuni dei contenuti della partecipazione a Sana: «Le nostre analisi di mercato indicano che, mediamente, in Italia nel segmento beverage analcolico manca un’offerta di qualità. Diversamente che per la proposta alcolica (vini, birre ecc.), l’analcolico si riduce a buone acque minerali, famose bibite gassate e succhi di frutta di produzione industriale. Queste ragioni e il successo all’estero delle bibite analcoliche di alta qualità, ci hanno spinto verso questo settore che ha ampi spazi di crescita».

BibiBio Levico: 6 nuove bibite biologiche frizzanti

In linea con la propria tradizione di realtà attenta alla tutela dell’ambiente e del territorio, Levico Acque entra nel segmento beverage con una linea biologica: BibiBio. «Creando una linea e non una singola bevanda – dichiara Mauro Franzoni –, è stato possibile offrire al pubblico più gusti: alcuni che richiamano la tradizione delle bevande estive, altri assolutamente innovativi».

Infatti, la linea BibiBio Levico comprende 6 bibite biologiche frizzanti:

  • Limonata
  • Aranciata
  • Chinotto
  • Cola Bio
  • Melagrana
  • Melazenzero.

Bibite biologiche frizzanti per bar - BibiBioInoltre, alla linea BibiBio si affianca BioMix: due fresche proposte in formato bar (200 ml) – Bioginger Beer e Biotonic Water – che suggeriscono nuovi spunti per la miscelazione e creazione di cocktail. E come può confermare chi ha assaggiato entrambe le linee a TuttoFood 2017, fin dal primo sorso le bibite biologiche Levico rivelano una qualità intrinseca che va oltre la preferenza soggettiva. Ciò grazie a 3 fattori:

  1. componenti rigorosamente biologiche certificate
  2. selezione della migliore frutta biologica e attenzione alla continuità e uniformità della produzione (attraverso severi controlli qualità)
  3. alta quantità di polpa, soprattutto in Aranciata, Limonata e Melazenzero


BibiBio Levico, bibite rinfrescanti per abbinamenti creativi

La presentazione realizzata da Levico Acque a TuttoFood 2017 ha voluto valorizzare non soltanto le caratteristiche proprie delle bibite frizzanti BibiBio, bensì suggerire anche alcuni dei possibili e felici abbinamenti con il food, ampliandone così le occasioni di consumo oltre l’ambito delle bevande rinfrescanti per l’estate.

Bevanda frizzante gusto mela-zenzero - BibiBio«Ci siamo concentrati soprattutto su finger food, street food e sul fast food di alto livello – ricorda Mauro Franzoni –, anche questa una tendenza che si sta progressivamente affermando. Sempre più spesso, il classico panino assume forme e ingredienti ricercati, che permettono di accostare questo prodotto “povero” alla cucina gourmet. E gli abbinamenti fra i diversi gusti BibiBio e le creazioni finger food che abbiamo proposto a TuttoFood sono state un successo».

Quanto detto rappresenta però soltanto un esempio, perché la gradevolezza e la freschezza di questa linea di bibite sono di per sé uno stimolo alla sperimentazione. In particolare in tutte quelle occasioni in cui, alla bevanda alcolica, si preferisce un drink analcolico che non difetti in personalità. Per questo, la linea BibiBio Levico, in linea con la filosofia “da soft drink a slow drink”, può dare input significativi al barman e al gastronomo che desidera sorprendere con fantasia e qualità.

BibiBio Levico, produzione, packaging e canali di vendita

Attualmente, le bibite BibiBio Levico sono prodotte in piccola tiratura. «Ciò è dovuto – sottolinea Mauro Franzoni – alla modesta disponibilità di frutta biologica, che, nonostante la crescita del settore, è ancora una piccola frazione della produzione agricola complessiva».

Il packaging rigorosamente in vetro (formato 275 ml) è elegante nella forma e veicola valori immediatamente riconoscibili dal consumatore. «In ragione di ciò – conclude Mauro Franzoni –, all’attuale distribuzione presso il canale Horeca si affiancherà presto il canale GDO. Infatti, crediamo che al pari di altre bevande biologiche, anche le bibite bio frizzanti avranno successo come prodotto di consumo consueto sia fuori casa sia in casa».

Luca Cavera

CLICCA PER MAGGIORI INFORMAZIONI



Immagini news:

Condividi su:

Altre news dal settore Prodotti alimentari: