Il Cioccolato dei Trappisti dal 1884
Il Cioccolato dei Trappisti dal 1884

Indirizzo:
Via Costa Rotonda, 2
00047 - Marino (RM)

Contatta Azienda

Tipo:

Il Cioccolato dei Trappisti dal 1884: produzione cioccolato in barrette e vendita all'ingrosso

Il Cioccolato dei Trappisti è sinonimo di materie prime di qualità, rispetto della tradizione e bontà inalterata da oltre 100 anni.

E' dunque il risultato diretto del lavoro costante e instancabile di un'azienda familiare che ha saputo conservare in maniera eccellente sia la qualità sia la storia di un prodotto di origine monastica.

La famiglia Rugghia, infatti, si dedica alla produzione ed alla vendita del cioccolato in collaborazione con la Comunità dei Padri Trappisti, titolari della ricetta del cioccolato trappista e veri esperti nella lavorazione della cioccolata.

A partire dal 1947 la produzione viene trasferita all'interno dell'attuale sede di Frattocchie di Marino, presso un monastero trappista: non solo tavolette di cioccolato ma anche torrone, uova di Pasqua ed altri prodotti a base di cioccolato e cacao.

Il rapporto tra la famiglia Rugghia e la comunità dei monaci si consolida sempre più, finchè la fam. Rugghia acquista nel 1973 "Il Cioccolato di Roma" divenendone titolare di produzione e commercializzazione utilizzando il marchio "Cioccolato Trappisti".

Produzione cioccolato in barrette

Produzione cioccolato: genuinità e tradizione ancora oggi

A partire dal 2018 la famiglia Cioffi Ferroni Grasso acquista l'antica fabbrica di cioccolato che con essa accoglie l'unica e ultracentenaria tradizione della lavorazione del cioccolato preservando e valorizzando questo prodotto di eccellenza, oggi considerato un patrimonio dell'umanità.

L'attuale gestione è stata riconosciuta come modello di gestione paradigmatico nel contesto delle imprese d'avanguardia caratterizzate da forte presenza di risorse intangibili.

Oggi la fabbrica del Cioccolato dei Trappisti è una vera e propria Fabbrica Museo: rappresenta uno dei pochi siti di archeologia industriale italiani perfettamente conservato e pienamente operativo.

La nuova gestione dunque ha provveduto a restaurare l'antico opificio con grande attenzione e cura verso i macchinari, alcuni dei quali realizzati all'inizio del novecento; infatti la produzione di cioccolato è ancora oggi effettuata con gli antichi macchinari - senza alcuna variazione nell'impasto, nella raffinazione o nella modellazione - e utilizzando cacao proveniente prevalentemente da Ecuador e Venezuela.

Massima attenzione non solo alla lavorazione della materia prima ma anche al confezionamento: il packaging è valorizzato mediante una rivitalizzazione attenta delle antiche etichette, le quali presentano stilemi grafici, illustrazioni e colori del Liberty italiano che originariamente avevano colpito e influenzato le scelte dei monaci trappisti.

Nel 2019​ l'Extra Fondente Amaro al 90% di cacao - realizzato sempre nel rispetto dei metodi dettati dall'antica ricetta monastica - viene riconosciuto come uno dei 100 prodotti italiani più innovativi del 2019 da parte della giuria di esperti del CIBUS CONNECT 2019 a Parma.​


Il "Cioccolato Trappisti" è presente su tutto il territorio italiano e nel mondo grazie a rivenditori specializzati, scelti con cura.


Seguici sui nostri canali Social!
FacebookInstagram


A seguire qualche esempio fotografico della gamma Il Cioccolato dei Trappisti

Tavolette di cioccolato 50 g, 150 g e 250 g

Tavolette di cioccolato extra fondente - cacao 50%

Crema spalmabile di cioccolato 350 g

Crema spalmabile di cioccolato fondente o alle nocciole

Blocchi di cioccolato fondente e al latte 400 g e 900 g

Blocchi di cioccolato al latte e fondente

Cacao amaro in polvere in buste da 250 g

Cacao in polvere in buste da 250 g

Torrone di cioccolato gianduia e nocciole

Torrone di cioccolato gianduia e nocciole intere DOP

Caramelle balsamiche al miele e con estratto di eucalipto

Caramelle balsamiche al miele o all'estratto di eucalipto

Immagini Azienda:

Contatta Azienda